NON È UN GIOCO PER BAMBINI

Che magico mondo quello della moda. Quante speranze, sogni e desideri. “Mio figlio è da copertina!

Non è perché sono la mamma ma è oggettivamente bellissimo.

Tutti mi dicono che deve fare il modello.”

L’opinione di tante mamme si sostituisce a quella dei professionisti del settore, tutto a un tratto talent scout, casting directors, fotografi e agenti sembrano figure superflue quando tuona la voce autorevole di una madre, giustamente, innamorata del figlio che afferma: è nato per fare il modello. Ok, ma dove si colloca il bambino o la bambina in questo quadro? In una posizione assai delicata, o meglio in una situazione per niente adatta all’infanzia.

Imbattersi in un NO durante un casting è frustrante e può anche minare all’auto stima e la visione del sé.

la responsabili